Disturbi sessuali

DISTURBI SESSUALI

 

I disturbi o disfunzioni sessuali sono caratterizzati da difficoltà psicologiche che ostacolano o impediscono il rapporto sessuale. Più specificamente, la persona con tali disturbi tende a vivere l’eventualità di un rapporto sessuale come un “evento problematico” che suscita emozioni negative (es. ansia, disgusto, sensi di colpa, vergogna, tristezza, rabbia) che,  a loro volta, impediscono o ostacolano il rapporto stesso

Le disfunzioni sessuali si verificano in una o più di tali fasi e si dividono in:

  • Disturbi del Desiderio Sessuale
  1. disturbo da desiderio ipoattivo
  2. avversione sessuale
  • Disturbi dell’Eccitazione Sessuale
  1. disturbo dell’erezione nell’uomo
  2. disturbo dell’eccitamento sessuale nella donna
  • Disturbi dell’Orgasmo
  1. eiaculazione precoce nell’uomo
  2. anorgasmia o frigidità nella donna
  • Disturbi da Dolore Sessuale
  1. dispareunia, sia maschile che femminile
  2. vaginismo femminile

La terapia metacognitiva-interpersonale si basa proprio sull’identificazione di quei vissuti interni che guidano le persone ad agire in modo rigido ed immutabile anche al variare dei contesti e sul potenziamento delle abilità metacognitive in cui i pazienti sono carenti, al fine di poterle lentamente modificare per migliorare la loro capacità di adattamento, le relazioni interpersonali ed il loro benessere.